Questa pagina è solo una bozza, un “work in progress”. Per il momento voglio solo accennare l’idea in questione.

Il desiderio è quello di dar vita ad un progetto denominato appunto “Percorso Naturalmente”, il cui scopo consista nel dare a tutte quelle persone che sono convinte di vivere una vita sbagliata come stile e soffrono per tale motivo la possibilità di compiere una serie di iniziative, un percorso, con lo scopo di comprendere come possono cambiare concretamente la loro esistenza.

Percorso Naturalmente sarebbe costituito da varie iniziative, alcune votate al “fare” ed altre principalmente al “pensare”. Ogni persona potrebbe scegliere il proprio percorso in maniera totalmente libera, combinando le attività maggiormente adatte alle propria personalità.

Ecco un esempio di alcune proposte che potrebbero rientrare in tale progetto:

  • camminata in compagnia nel bosco, guidata e intervallata da alcune semplici attività che possano riportare al contatto con la natura (Per esempio: raccolta di frutti di bosco, discussioni seduti in un prato, osservazione della flora e della fauna selvatiche);

  • riflessioni e meditazioni comunitarie, fatte in un clima di serenità davanti magari ad un camino accesso, col fine di comunicare tutto ciò che si ha dentro ma non si riesce ad esprimere nella vita di ogni giorno;

  • lavori manuali insieme, come il taglio e la sistemazione della legna, la coltivazione dell’orto, l’accudimento di alcuni animali, con il duplice scopo di fare fatica fisica e coltivare relazioni durante il vero lavorare;

Tutto ciò avrebbe uno scopo ben preciso, riassumibile in tre passaggi:

  1. Rendersi conto che lo stile di vita moderno (vita d’ufficio, sedentarietà, ritmi frenetici, consumismo, denaro al primo posto, assenza di spiritualità, etc.) non è adatto all’uomo;

  2. Osservare la propria esistenza e accorgersi di quali sono gli aspetti sbagliati e di come deve essere cambiata la propria vita per divenire una vita adatta a sé;

  3. Darsi da fare per cambiare concretamente la propria vita.

Non so se tutto ciò vedrà mai la luce, ma la convinzione è che qualcosa del genere potrebbe essere utile a tante persone vittime del malsano mondo di oggi.